Comitato Pari Opportunità

Composizione CPO eletto il 30 gennaio 2015

Avv. Esmeralda Di Risio – Presidente
Avv. Federica Bettoli – Segretario
Avv. Chiara Coden – Consigliere
Avv. Luigino Mior – Consigliere
Avv. Carla Panizzi – Consigliere
Avv. Andrea Manzon – Consigliere
Avv. Francesca Palugan – Consigliere

email: pariopportunita@ordineavvocatipordenone.it

Elezioni Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pordenone quadriennio 2019-2022

Il Consiglio dell’Ordine, nella riunione del 07 giugno 2019, ha indetto le elezioni del Comitato Pari  Opportunità del COA di Pordenone, a norma dell’art. 9 del Regolamento CPO 05/12/2017.

Le elezioni per il rinnovo del CPO uscente si svolgeranno quindi il giorno

VENERDI 12 LUGLIO 2019  dalle ore  9.00 alle ore 13.00

presso la sala riunioni del Consiglio dell’Ordine al terzo piano del Palazzo di Giustizia stanza 303.

Hanno diritto di voto tutti gli Avvocati iscritti all’Albo, negli Elenchi e Sezioni Speciali degli Avvocati alla data di scadenza del deposito delle candidature. Sono esclusi dal diritto di voto gli Avvocati sospesi per qualunque ragione dall’esercizio della professione.

Il Comitato è, per statuto, composto da 11 membri e sono  eleggibili gli iscritti che hanno diritto di voto e che non rientrano nei seguenti casi di ineleggibilità:

1) la concomitante carica di Consigliere dell’Ordine
2) l’aver riportato condanne penali passate in giudicato per reati dolosi, salvo riabilitazione
3) l’aver riportato negli ultimi cinque anni provvedimenti disciplinari definitivi di condanna  a sanzioni, esclusa quella dell’avvertimento
4) tutte le altre cause di ineleggibilità previste dalla disciplina delle elezioni del  Consiglio dell’Ordine.

Le candidature devono essere depositate, anche a mezzo PEC, con atto sottoscritto dai candidati nella segreteria del Consiglio dell’Ordine almeno 10 giorni prima della data prevista per le elezioni, entro il giorno 01 luglio 2019.

Gli elettori possono esprimere voti di preferenza in numero non superiore a 7, nel rispetto dell’equilibrio di genere, come è previsto dalla normativa in materia di elezioni del COA.