Sportello per il cittadino

Provvedimenti COVID-19

Il Consiglio dell’Ordine mette a disposizione della cittadinanza il proprio Sportello per il cittadino al fine di diffondere una corretta informazione sulle misure relative all’accesso alla giustizia adottate in relazione all’emergenza sanitaria in corso.

Ministero della GiustiziaTribunale di Pordenone


Lo sportello riapre dal 26/06/2020 su appuntamento (telefonando allo 0434-26380 dalle 10:00 alle 12:00 o inviando una email all’indirizzo segreteria@ordineavvocatipordenone.it) indossando la mascherina e per un numero massimo di 6 appuntamenti per giornata che verranno cadenzati ogni 20 minuti.

27 novembre 2020
18 dicembre 2020
29 gennaio 2021
26 febbraio 2021
26 marzo 2021
30 aprile 2021
28 maggio 2021
25 giugno 2021
23 luglio 2021
24 settembre 2021
29 ottobre 2021
26 novembre 2021
17 dicembre 2021

La nuova Legge Professionale Forense (legge 247/2012), all’art. 30, ha stabilito l’istituzione presso ogni Consiglio dell’Ordine di uno Sportello per il Cittadino per fornire un servizio, gratuito, di informazione e orientamento ai cittadini sulle prestazioni professionali e sul funzionamento della giustizia. L’Avvocatura si fa promotrice di una iniziativa importante con l’obiettivo di avvicinare la giustizia ai cittadini.

Lo Sportello fornirà informazioni sulle caratteristiche delle prestazioni professionali e sulla loro utilità, anche nella prospettiva della prevenzione del contenzioso; sulle formalità necessarie relative al conferimento dell’incarico e sui diritti e gli obblighi che ne derivano; sulla possibilità di rivolgersi al Consiglio dell’Ordine, qualora vi sia mancanza di accordo sul compenso con il proprio difensore, al fine di raggiungere una conciliazione.

Le informazioni potranno riguardare gli strumenti di tutela giudiziaria previsti dall’ordinamento; i possibili tempi di un giudizio ed i criteri per la individuazione dei costi , anche conseguenti alla soccombenza; informazioni sulla difesa di ufficio e sul patrocinio a spese dello Stato e quelle relative ai sistemi alternativi per la risoluzione delle controversie, e i relativi vantaggi in termini di costi e tempi.