Convocazione assemblea iscritti

IL PRESIDENTE

  • vista la convocazione del XXXIII Congresso Nazionale Forense in Rimini per i giorni 6, 7 e 8 ottobre 2016 sul tema “Giustizia senza processo? La funzione dell’Avvocatura”;
  • in esecuzione di quanto deliberato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pordenone;

CONVOCA

l’Assemblea degli iscritti agli Albi ed Elenchi degli Avvocati del Foro di Pordenone, 
il giorno 21 luglio 2016 ore 8,00 , in prima convocazione, e, in seconda convocazione,

IL GIORNO 21 LUGLIO 2016 ALLE ORE 11:00

nell’ Aula d’Udienza “Falcone-Borsellino” al piano terra del Palazzo di Giustizia

per trattare e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  • Presentazione dei temi del XXIII Congresso Nazionale Forense;
  • elezioni dei Delegati al XXXIII Congresso Nazionale Forense (il numero dei delegati dell’Ordine di Pordenone è pari a 3, compreso il Presidente del Consiglio dell’Ordine che è designato di diritto);
  • varie ed eventuali.

 Le operazioni di voto avranno inizio subito dopo il dibattito; si terranno nella stessa sala ove si riunirà l’Assemblea e si concluderanno entro un’ora dal termine del dibattito e comunque nel maggior tempo eventualmente necessario a consentire a tutti i presenti di esprimere il voto.
Si ricorda che in attuazione dello Statuto l’elettorato attivo e passivo è attribuito agli Avvocati iscritti all’Albo e negli Elenchi al 31.12.2015.

L’elezione avverrà con voto limitato a due terzi dei delegati da eleggere (il cui numero è pari a 2 e quindi si può esprimere una sola preferenza).

Ai fini dell’espressione del voto non è consentita alcuna delega.

Pordenone, 7 luglio 2016

Il Presidente
Avv. Rosanna Rovere

DL n. 59/2016

Vi allego il testo del DL n. 59/2016 coordinato con la legge di conversione pubblicata nella G.U. del 2 luglio 2016 ed entrata in vigore il 3 luglio.

Si ricorda, in particolare, che “Il pignoramento deve contenere l’avvertimento che, a norma dell’articolo 615, secondo comma, terzo periodo, l’opposizione è inammissibile se è proposta dopo che è stata disposta la vendita o l’assegnazione a norma degli articoli 530, 552 e 569, salvo che sia fondata su fatti sopravvenuti ovvero che l’opponente dimostri di non aver potuto proporla tempestivamente per causa a lui non imputabile” ( art. 492 cpc)

Allegato

Guida per accedere al PDA

In riferimento alla Guida per l’installazione della nuova Consolle Avvocato di cui alla Circolare del 30 giugno 2016 si pubblica una guida che illustra le operazioni da seguire per accedere al Punto di Accesso e scaricare il file necessario all’installazione.
Avv. Stefano Corsini

Allegato

Consolle Avvocato – nuova versione 2016

In sintesi, questo programma prevede l’installazione della Consolle sul vostro computer, evitando così che la stessa debba essere scaricata ogni volta. Ciò consentirà l’apertura immediata della Consolle, evitando gli abituali tempi di attesa.

Principali caratteristiche del programma:

– l’incorporazione di Java elimina i problemi di incompatibilità con le varie versioni di Java stesso;

– la frequente verifica delle nuove versioni della Consolle, eseguita in automatico, consente di avere sempre un programma aggiornato;

– l’individuazione automatica del database della precedente Consolle, permette di recuperare, senza alcun intervento, tutti i dati dei fascicoli finora creati e tutti i depositi effettuati.

Avvertenze.
Il nuovo programma creerà un’icona della Consolle diversa dalla precedente.

La nuova Consolle non può essere utilizzata in contemporanea con la “vecchia”.

E’ consigliato scaricare al più presto il nuovo programma e installarlo perché dal 21 luglio prossimo la “vecchia Consolle” non sarà più funzionante.

Attendere in ogni caso tale data prima di cancellare la “vecchia Consolle”.

N.B. Per accedere al Punto di Accesso dell’Ordine sul sito www.ordineavvocatipordenone.it si ricorda che è necessario utilizzare la chiavetta o smartcard al fine dell’autenticazione, pertanto, onde evitare messaggi di errore, si consiglia di utilizzare il browser “Firefox” presente all’interno della chiavetta stessa al posto del browser installato nel computer di Studio.

Tavola sinottica del DL 59/2016

Pubblichiamo tavola sinottica del DL 59/2016 (disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione) e della sua legge di conversione attualmente all’esame dell’assemblea della camera e che dovrebbe essere approvata a breve (in scadenza il 2 luglio) a cura dell’avv. Manola Faggiotto della Federazione delle Camere Civili del Triveneto.

Tavola sinottica

Linee guida per la nomina di Avvocati all’Ufficio di Amministratore di sostegno

IMG_3549Cari Colleghi,
ho il piacere di informaVi che il COA ha sottoscritto in data 17.06.2016 con il Tribunale di Pordenone le linee guida per la nomina di avvocati all’Ufficio di amministrazione di sostegno.
Il Protocollo, adottato in linea con quanto avviene in altri Tribunali d’Italia, prevede la formazione di una lista di iscritti all’Albo che manifestano la disponibilità ad assumere tale pubblico ufficio, la turnazione delle nomine da parte del Tribunale nonché la liquidazione dell’indennità spettante agli amministratori di sostegno sulla base di una tabella concordata che terrà in considerazione l’entità del patrimonio amministrato ma anche le difficoltà incontrate nella cura della persona e dei suoi interessi non solo patrimoniali.
Colgo l’occasione per ringraziare la Commissione Amministrazione di Sostegno costituita presso il COA per il prezioso lavoro svolto, anticipando che in autunno verrà organizzato un corso di carattere tecnico-pratico di formazione per coloro che intendono iscriversi al costituendo Albo degli Amministratori di sostegno.
Si allega il testo delle Linee Guida.

Con i migliori Saluti
Il Presidente
Avv. Rosanna Rovere

Allegato

Convenzione unione triveneta per i servizi di gestione documentale e per la gestione e conservazione delle fatture elettroniche

Si comunica che sono state sottoscritte dal Presidente dell’Unione Triveneta degli Ordini due convenzioni:
la prima con la società Ominiadoc, per i servizi di gestione documentale; la seconda con la società Unimatica, per la gestione e conservazione delle fatture elettroniche, delle Pec  (sia per gli Ordini Forensi che per gli Avvocati) e servizio Cloud.
Le convenzioni, che offrono agli iscritti dell’Unione Triveneta condizioni particolarmente agevolate,
possono essere reperite sul sito nella pagina “Convenzioni”.

Tirocinio forense: il Decreto Ministeriale entra in vigore il 6 giugno e si applica ai tirocini iniziati a partire dalla stessa data

Si comunica che il 6 giugno 2016 entra in vigore il regolamento ministeriale di disciplina del nuovo tirocinio forense (Regolamento DM n.70/2016 – Tirocinio forense), che si applica ai tirocini iniziati dopo questa data.
A quelli già iniziati si applica la normativa previgente, ferma restando la riduzione a 18 mesi e lo svolgimento nelle modalità alternative previste dalla legge.
Il regolamento disciplina le modalità di svolgimento, i poteri di controllo e verifica dei Consigli degli Ordini, le ipotesi di interruzione e il tirocinio svolto in un paese Ue.
Tra le novità, la possibilità di svolgere il tirocinio contestualmente ad attività di lavoro subordinato pubblico o privato; la possibilità di anticipare il tirocinio all’ultimo semestre di studi universitari; la possibilità di svolgimento di un semestre di tirocinio in altro Paese dell’Unione europea.