Interruzione servizio SICP – 28 maggio

Si informa che dalle ore 14:00 di  martedì 28 Maggio si procederà al fermo del sistema di ESERCIZIO del SICP, per effettuare le patch di aggiornamento del sistema stesso.
Pertanto il sistema di ESERCIZIO del SICP non sarà utilizzabile dalle ore 14:00 di martedì 28 maggio.

Il SICP sarà regolarmente funzionante a partire dalle ore 08:00 di mercoledì 29 maggio. Si raccomanda di uscire dall’applicativo almeno 15 minuti prima dell’orario programmato per evitare eventuali perdite di dati.

Processo Civile Telematico

Cari Colleghi,
come già comunicato nella newsletter del 04.04.2019 e nel corso dell’assemblea del 16.04.2019, la Società Opendotcom S.p.A., fornitore di servizi informatici per gran parte degli Ordini tra cui il nostro, ha inviato recesso dal contratto relativo ai servizi collegati al punto d’accesso, manifestando così l’intenzione di aumentare esponenzialmente i costi per il suo utilizzo.

continua...

Ufficio di Presidenza

In data 13 maggio si è tenuta la prima seduta del neo eletto Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pordenone. Di seguito i nominativi dei componenti l’Ufficio di Presidenza:

Avv. Alberto Rumiel – Presidente
Avv. Ludovica Silei – Segretario
Avv. Igor Visentin – Tesoriere

L’intero Consiglio ringrazia i Colleghi per la partecipazione ed il sostegno.

Elezioni COA – vademecum elettorale

Si ricorda che i giorni 7 e 8 maggio si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pordenone presso la biblioteca dell’Ordine dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Si precisa che la legge elettorale prevede e disciplina due sole regole.
Una da applicare al solo caso in cui l’elettore voglia esprimere il numero massimo di voti (che per noi è 7), votando avvocati appartenenti ai due generi. In questo caso, per essere valido il voto, deve essere rispettata la regola prevista dalla prima parte dell’art. 10 punto 5 e cioè gli avvocati votati devono appartenere ai due generi e a quello meno rappresentato dev’essere attribuito almeno un terzo. Quindi secondo la tabella allegata alla legge per noi: 4 – 3 (2/3 – 1/3).
Al di fuori di questa ipotesi, vale semplicemente la seconda regola prevista dalla legge nella seconda parte dell’art. 10 punto 5, e cioè: che in ogni caso l’elettore non può esprimere per avvocati di un solo genere un numero superiore, nel nostro caso, a 4.

Qui di seguito il testo della Legge n. 113/2017 contenente le modalità di voto con l’allegata tabella A.

Elezioni COA – modalità di voto

Si ricorda che i giorni 7 e 8 maggio si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pordenone presso la biblioteca dell’Ordine dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Ogni votante potrà esprimere esclusivamente voti di preferenza (e non di lista) nel limite di massimo 7 preferenze, nell’ambito delle quali deve essere garantito il rispetto della riserva di genere per almeno 1/3 delle preferenze: pertanto, potranno essere espresse al massimo 4 preferenze per un genere, mentre ogni preferenza ulteriore (fino al predetto massimo di 7) dovrà appartenere all’altro genere, secondo lo schema che segue:

– Consiglieri da eleggere 11
– Numero massimo di preferenze che si possono esprimere 7
– Numero massimo di preferenze esprimibili per un singolo genere 4
– Numero di preferenze ulteriori per il genere meno rappresentato 3

Si invia il testo della Legge n. 113/2017 contenente le modalità di voto con l’allegata tabella A.

Ringraziamenti del Presidente Avv. Rosanna Rovere

Carissime/Carissimi,
siamo giunti alla fine del mandato 2015-2018 del Consiglio dell’Ordine, il primo di durata quadriennale dopo la riforma dell’ordinamento forense introdotta dalla legge 242/2012 in vigore dal 2014 (in precedenza i mandati erano di due anni, salvo l’ultimo – transitorio – di tre anni).

Quattro anni da un lato sono un periodo sufficientemente lungo per affrontare una programmazione di attività che è sempre più ampia, con il carico di problematiche sempre crescenti e l’inevitabile incidenza delle immancabili emergenze, ma dall’altro lato sono davvero volati e ci ritroviamo ora a pochi giorni dalle nuove elezioni a fare un bilancio sia pur meramente esemplificativo ma non esaustivo di tutti i risultati e i traguardi che abbiamo conseguito nel corso di questo mandato.

continua...